E' una foto tratta dal mio film sul carro armato di Leonardo. Ciò che si vede è l'interno del carro costruito da me in Romania, il più grande e il più preciso nell'interpretazione che sia mai stato costruito; ma che, nonostante questo non ho mai mostrato al grande pubblico perchè superato da moltissime altre mie successive scoperte che intendo presentare in collaborazione con un partner di grande livello, specialmente dal punto di vista del coraggio. La foto è particolarmente importante non soltanto perchè bella ma perchè dimostra che le manovelle devono necessariamente essere due, esattamente come nel disegno di Leonardo, e non quattro come tutti gli studiosi del mondo dicono da sempre. Non c'è alcun errore nel disegno di Leonardo. Al contrario, il suo è un vero progetto che raggiunge la perfezione assoluta. La soluzione non compresa da nessuno sta nei denti delle grandi ruote: sono lunghi e retrattili. Non tutti i denti ingranano la ruota a lanterna ma solo quelli della coppia di ruote posta davanti, lasciando libere le altre che vengono trainate da quelle motrici. L'inversione della direzione non avviene con una lunga curva ma semplicemente invertendo gli ingranaggi e rendendo le ruote posteriori anteriori. Il disegno di Leonardo, pertanto, non presenta alcun sistema bloccato ma un sistema che più geniale ed efficace non sarebbe stato possibile pensare.