E' l'odometro di Leonardo che misura le distanze sul terreno. Funziona perfettamente. Ad ogni giro di ruota, cioè in questo caso ogni 2 metri (ho voluto che la circonferenza della ruota fosse esattamente di 2 metri) casca una pallina nell'apposito contenitore. Alla fine, per sapere la distanza percorsa, basta contare le palline e moltiplicare il loro numero per due. L'immagine è tratta da un filmato trasmesso dalla televisione russa. Qualche tempo prima alcuni giornalisti e operatori russi erano venuti alla mia mostra di Roma a chiedermi il permesso per delle riprese.